Massime prestazioni grazie al controllo dei processi

Andreas Kraushaar è responsabile del reparto di prestampa di Fogra ed è presidente della German Color Society.

Cosa ci può dire del cuneo mediatico FOGRA e cosa significa per voi il controllo di processo?

Che cos’è il controllo di processo?

La tendenza che vediamo in questi casi è che qualsiasi industria, prima o poi, più velocemente o più lentamente, si muove verso un processo industriale.

Ciò significa che cerchiamo di passare da una base più visiva a un modo più oggettivo basato sulla misurazione. E se vi è capitato di avere clienti che si aspettano una certa qualità, un certo livello di accuratezza del colore per la corrispondenza delle tinte piatte, allora è il caso di fare un’eccezione. GRACoL e o FOGRAPoi vi serve, vi viene richiesto di stampare il previsto e di ricontrollare e andando verso la stampa industriale, andando più verso il modo di lavorare industriale questo tipo di report oggettivo vi dà il giusto strumento fondamentale per oggettivare quello che state facendo, per oggettivare il vostro lavoro.

Inoltre, molte persone non chiedono sempre esplicitamente la qualità, ma i responsabili della qualità utilizzano questi strumenti per verificare se sono al top della tecnologia e se stampano a livello industriale, vale a dire giorno per giorno, turno per turno, e sviluppano un monitoraggio della qualità individuale per misurare l’accuratezza del colore nel tempo sulla macchina, per avere un cruscotto di valutazione della qualità, per vedere cosa succede nella stampa.

Che cos’è il cuneo mediatico FOGRA?

L’idea di sviluppo del Fogra media wedge era duplice: da un lato, trovare un elemento di controllo che riflettesse le esigenze di controllo del processo, in particolare per la stampa di grande formato, dove vorremmo ottenere informazioni di processo sui supporti, sull’uniformità, su tutto ciò che è specifico del processo, mentre dall’altro lato si tratta di controllare l’accuratezza del colore, ovvero se si dispone di un riferimento, qualunque esso sia, uno standard Fogra o il proprio standard nazionale, un GRACoL o altro.

E poi il livello di somiglianza, il livello di somiglianza visiva è importante. Il cuneo è stato progettato anche per riflettere questo aspetto, per identificare quanto la stampa effettiva sia vicina a un determinato riferimento, se ciò è importante per il vostro caso d’uso specifico.

Grazie, Andreas, per aver condiviso le tue conoscenze. Abbiamo appreso come un media watch sia utile per il controllo dei processi e quali siano le tendenze del settore. Ora tocca a voi diventare un top performer con la tecnologia di misurazione di Barbieri.